LOFOTEN: invito al viaggio

Testo di Eddi Volpato Foto di Maria Francesca Volpato Questa volta non voglio farvi entrare in un giardino botanico e neppure in un giardino; il mio è un invito al viaggio. Un itinerario in mezzo alla natura, una natura selvaggia e aspra se ci capitate in pieno inverno. Del resto buona parte dei post che…

A caccia di giardini sul Monte Bianco

Testo di Eddi Volpato Paesaggi mozzafiato, vertigini, giardino. Sono gli ingredienti di una giornata che prima o poi è da mettere in cantiere nella nostra lista di itinerari programmati  per visitare giardini botanici, aggiungendo però al piacere per la ricerca del verde un pizzico di emozione. Può sembrare strano che a gennaio venga voglia a…

Madrid in inverno

Mete per giardinofili – Laura Caratti –  Partiti il giorno dell’Epifania, con l’idea di visitare una capitale non troppo fredda: escludiamo tutto il nord Europa e scegliamo Madrid convinti di trovare un clima più gradevole del nostro… La realtà è diversa: bufere di neve, ombrelli rotti sparsi ovunque, le mani perennemente intirizzite, vento gelido che non dava…

La rosa ‘Bonica’ un arbustiva moderna che non delude

Se vi piacciono le bacche delle rose e se cercate una rosa robusta, affidabile e rifiorente la rosa ‘Bonica‘ potrebbe essere la scelta giusta. È una rosa a cespuglio moderna molto diffusa e apprezzata perché facile da coltivare. Naturalmente resistente a malattie e parassiti, non richiede trattamenti ed è particolarmente fiorifera. Quando è adulta raggiunge facilmente un metro di…

In giardino con Calore…

La mia prima visita a Le Paradis des papillons il giardino di Michele Calore – 8 ottobre 2016 – Laura Caratti.  Dopo averlo immaginato, selezionato per il Giardino svelato, visto in fotografia, disegnato… finalmente ho avuto la possibilità di vedere di persona Le Paradis des papillons ed è riuscito a sorprendermi. Ora capisco perché ogni tanto Michele dice:…

Giardini fatti di sole, di vento e di silenzio a Villeneuve-lès-Avignon

Laura Caratti Sono reduce da una breve vacanza nella Provenza settentrionale, sette giorni di ballade e bagnade (passeggiate e bagni nei fiumi) ma anche di visite a borghi medievali di pietra, a castelli, chiese, palazzi. Non potevano mancare i giardini, anche se nella zona della Drôme e dell’Ardèche non sono numerosi come in altre parti della Francia a causa del caldo torrido e…