Le primule auricule di Mad

Madalina Constantinescu (forse la conoscete già perché avrete letto del suo giardino selvaggio in Valcuvia – VA) sentendo parlare di primule e in particolare delle stupende Primule Auricula che io non sono mai riuscita a coltivare mi ha mandato alcune foto e qualche consiglio che cercherò di mettere in pratica. Visto che sono di corsa,…

L’aiuola giallo-rosa nel giardino di Bruna

Bruna abita nel basso Canavese, in provincia di Torino. Non può dedicare moltissimo tempo al giardino perché il suo lavoro la tiene lontana da casa per tutto il giorno, sceglie dunque piante che pur non richiedendo una manutenzione costante si mantengono decorative per un lungo periodo. Quando mi ha parlato della sua aiuola giallo/rosa che…

Successi e insuccessi con le PRIMULE

Tutta la verità sulle mie primule… – Ne ho provate tante perché mi piacciono tutte o quasi, in parecchi casi mi hanno abbandonata ma alcune varietà sono più resistenti (oppure hanno trovato qui la posizione ideale). Partiamo da questa stupenda Primula candelabra polverulenta che, con tanta pazienza avevo seminato anni fa, i semi germogliano abbastanza…

La primavera è vicina…

… a casa. Più o meno consapevolmente ho radunato le piante che fioriscono a fine inverno proprio di fronte alla porta di casa. Dopo i mesi gelidi siamo sempre un po’ riluttanti a uscire dal letargo, ma i profumi e i primi colori ci fanno capire che è venuto il momento di tornare in giardino…

Conoscete Nozomi?

… è una giapponesina minuta, molto graziosa che è arrivata nel mio giardino grazie al regalo di un’amica che di rose se ne intende e che conosce bene i miei gusti. Tohru Onodera l’ibridatore che nel 1968 che l’ha creata, l’ha chiamata “Nozomi” per ricordare la triste storia di sua nipote che aveva questo nome,…

Cordoli intrecciati: i risultati di quest’anno

Se vi interessa realizzare qualcosa di simile, questo è il momento giusto: cornus e salici sono privi di foglie. Potete anche raccogliere i rami e immergerli in una bacinella d’acqua in attesa di lavorarli, dopo qualche giorno risulteranno ancora più flessibili. Ma si tratta di lavoretti davvero semplici, alla portata di un bricoleur neppure troppo bravo… A distanza…