Che cosa seminerò per colorare il mio 2021?

(Notizie da Claudio Baldazzi) Cosa seminerò in giardino per questo 2021? Bel dilemma… La sporta che contiene le buste con i semi raccolti lo scorso anno è talmente piena da poterci seminare almeno quattro giardini. Intorno a casa coltivo già di tutto e lo spazio libero è ben poco; molte fioriture annuali come al solito finiranno…

Coloriamo l’autunno con le annuali

Notizie da Claudio Baldazzi: Dopo aver sostenuto a spada tratta la tesi delle perenni in giardino quest’anno ho capito che mi mancava qualcosa… la sorpresa, l’attesa, lo stupore che mi davano le piante annuali e così sono tornato alle origini. L’aprile di quest’anno non è stato propizio per le semine: pioveva continuamente e faceva troppo…

Le Phacelie e il piacere di seminare le borraginaceae

Laura Caratti – Tutti gli anni mi dico che stavolta non seminerò, ormai il giardino è troppo affollato e poi chissà se in primavera avrò il tempo di seguire le giovani plantule. Poi però ci ricasco sempre… è troppo bello far nascere le piante dai semi. Come si fa a resistere alla tentazione di acquistare…

Banali a chi?

Claudio Baldazzi ci ha inviato una mail in cui parla di succulente a bassa manutenzione che per lo spirito di adattamento di cui danno prova a volte vengono considerate banali. Le piante non sono mai banali… sono sempre affascinanti, soprattutto quelle che offrono molto, in cambio di pochissime cure. L’abilità del giardiniere sta anche (e…

Teresina e il colapasta

Fra tutti i sedum il sieboldii è forse il più conosciuto, c’è chi lo chiama Erba di S. Teresa oppure, per gli amici,  Teresina. Devo dire che questa piccola crassulacea di poche pretese quest’anno mi ha dato grandi soddisfazioni: a superato con dignità un’estate torrida senza richiedere grandi cure e adattandosi a vivere in un colapasta. E’…

La malva sylvestris non teme il caldo

Terreni poveri e assolati dove è difficile irrigare e un agosto infernale anche qui nel Nord Italia: ci sono poche piante che riescono a garantire una fioritura continua malgrado le avversità. Ebbene questa Malva sylvestris ce la fa… è fiorita da più di un mese malgrado non riceva alcun tipo di cura. La foto sopra…

Asarina scadens, una piccola rampicante poco conosciuta

Alcune piante stagionali sono per me irrinunciabili, l’Asarina scadens è una di queste, prima di tutto per il suo periodo di fioritura che in genere copre settembre-ottobre per arrivare a novembre (gelate permettendo). Poi perché si dissemina autonomamente ma non è invadente: trova angolini che nessuno si sognerebbe mai di colonizzare. Ha un portamento leggero, fiori piccoli e…