Giardini reali, ideali, fantastici alla Reggia di Venaria

In questo periodo la Reggia di Venaria (TO) ospita due mostre molto interessanti per gli amanti delle piante e dei giardini.
Nella “Sala delle arti” la mostra dal titolo: Viaggio nei giardini d’Europa. Da Le Nôtre a Henry James è aperta fino al 20 di ottobre.
Invece nelle “Sale dei paggi” si può visitare Art Nouveau. Il trionfo della bellezza. Aperta fino al 26 gennaio.

Qui di seguito alcune immagini tratte dalla prima mostra.

Inizierei con questo splendido arazzo che si intitola Raccolta di fiori e frutti votivi per la per la dea Pomona, Manifattura di Bruxelles (fine XVI-inizio XVII secolo). Avevo avuto modo di vederlo parzialmente durante lo scorso inverno quando era steso sul “tavolo operatorio” del laboratorio di restauro della Venaria ed è stata una sorpresa trovarlo disteso e finito. Dopo aver letto La dama e l’unicorno di Tracy Chevalier vedo gli arazzi con un altro sguardo.

P7140181P7140185

Poi inizia la carrellata dei personaggi: architetti, giardinieri, progettisti, a volte intellettuali autodidatti accomunati dal piacere di viaggiare, osservare e sognare giardini da favola dipinti o progettati con l’intenzione di stupire e impressionare.

Come dicevo è una mostra molto interessante ma non facilissima, va guardata con attenzione. Spesso vale la pena di soffermarsi per leggere oppure fotografare come ho fatto io. Alla prossima!

Laura Caratti

 

 

Questa presentazione richiede JavaScript.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...