Quel che NON vedrete sul libro… (1a puntata)

Con il libro siamo a buon punto, nei giorni scorsi ho selezionato 3183 foto… e ne ho promosse 680, quelle che a mio avviso sono le più belle, le più interessanti, le più comunicative perché raccontano bene la storia dei nostri giardini.

E le altre? i miei soci (coautori) mi diranno se c’è qualcosa a cui tengono particolarmente… il resto verrà cestinato, probabilmente sul libro non comparirà.
Però vorrei farvi vedere qualcosa degli scarti e capirete perché la scelta è stata difficile.

andiamo per ordine alfabetico:

ALBERTO TONIOLO

ALBERTO-A-DSC_2131ALBERTO-A-DSC_3419

ALBERTO-A-DSC_4368

 

CLAUDIA MAGGI

Claudia- 0 orto-12 06 23 Girasole ArcoClaudia- 13 05 05 tragopogon porrifolius (3)Claudia- 14 05 08 Ape su rosa multiflora simplexClaudia- 15 07 12 cucumis sikkimensis (4)

DANIELA DELLA TORREDani-dal bersòDani-P1330984Dani-P1410196

 

EDDI VOLPATOEDDINEW-IMG_0774EDDINEW-IMG_0799EDDINEW-IMG_0835EDDINEW-IMG_0869

Domanda: ma perchéeeeeeee… hai snobbato delle foto così belle?
Perché alcune erano in bassa risoluzione ed era impossibile utilizzarle in un libro, negli altri casi la risposta è semplice: perché ne avevo di migliori!

Lascio ai miei soci (se ne hanno voglia) il compito di raccontare che cosa è illustrato nelle loro foto, si tratta di giardini molto diversi che hanno tanto da raccontare

alla prossima puntata…

bye

Annunci

15 pensieri su “Quel che NON vedrete sul libro… (1a puntata)

  1. Trovo che la prima e l’ultima di Daniela siano stupende, la prima da copertina proprio, l’ultima molto raffinata nella composizione, ma sono certo che la nostra Danielina ha altri assi nella manica, quindi ci fidiamo delle tue non-scelte, Laura!
    Anche quelle di Eddi sono tutte bellissime e peccato per quel girasole un po’ fuori fuoco di Claudia nella prima, altrimenti era perfetta.
    Per le mie non scelte sono pienamente d’accordo. La prima e la seconda erano state inserite solo perché avevo le stesse prospettive in versione non-ghiacciata per la prima e ghiacciata per la seconda, pensai che eventualmente sarebbero potute servire per un accostamento ‘prima/dopo’.

    PS: questa Lorena non è mia parente e non l’ho pagata, quindi possiamo ritenere i suoi complimenti sinceri! 😉

    Piace a 2 people

  2. ah! ecco… in effetti cominciavo a pensare che fosse tua mamma 🙂
    Riguardo agli scarti è stata dura… Daniela però ne ha altre bellissime del laghetto, vedrete

    Mi ha messa in crisi anche la n.2 tua, a me piace un sacco perché sembra un dipinto, è molto evocativa, però una volta montata sulle pagine non funziona (anche tu ne hai altre… e lo sai bene!)

    Claudia… le sue sono tutte piccolissime le aveva ricampionate per caricarle su internet, però ne ha scattate altre belle, curiose e inconsuete

    Eddi, anche qui… avevo un’ampia scelta e qualcuna l’ho dovuta cassare.

    Non manca molto alla spedizione delle bozze impaginate, potrete ribellarvi alle mie decisioni, qualche foto si può cambiare, l’importante è non scombinare la struttura delle pagine

    Piace a 4 people

  3. Laura, spero che tu sia riuscita a fare magie anche con le mie. Se queste son quelle scartate…
    La prima di Daniela è bellissima, si vede persino la ragnatela, le altre pure. Che dire se non che ci faccio io con il mio pezzetto di cemento tra questi giardini incantati?
    Alberto, che graminacea è quella in primo piano a sinistra della prima foto? Sto cercando il miscanthus sinensis yakushima dwarf e la tua gli somiglia. Adoro le foto come la tua!

    Piace a 2 people

  4. Ehi ragazzi , ho ritrovato stasera per purissimo caso questo blog che non seguivo più e vedo che siete attivissimi , bravi , quatti quatti senza dirmi niente !
    Claudia , che belli i tuoi primi piani , sei bravissima a cogliere questi particolari ; e quella melanzana rugosa , che però sembra cresciuta su una pianta di cetriolo ?
    Potrebbe essere una delle tue rarità ………….
    Teresa , non dirlo nemmeno che il tuo è un pezzetto di cemento , il cemento praticamente non si vede , ma si vede molto altro ben di Dio !
    Alberto non commento , secondo me le coltivi così bene le tue erbazzone , che ti viene anche facile fotografarle in tutte le angolazioni , in alcune foto sembra di essere nella giungla , non nel senso che è disordinato il giardino , nel senso che ti aspetti di vederti spuntare una pantera tra le graminacee ; poi che rabbia quella spruzzata di galaverna che da me non c’è mai ……….ed il miscanthus variegato che sta su così bello dritto : Ehhhh, ora non mi scappi , voglio il segreto !!!
    Eddi , belle le tue con la parte orticulturale ! Che precisione nelle aiuole , sembra il mio orto , messo giù alla carlona e poi non mi hai mai detto che hai i loti , ma dove li tieni ?
    Ho un pò divagato , come sempre , comunque povera Lauretta alle prese con le 3863 foto da selezionare , non ti invidio proprio , ma ti sono grata per tutto il lavorone che ti sei sobbarcata .
    Ciao a tutti !!!

    Piace a 1 persona

    • Grazie, Daniela!
      La “melanzana rugosa” è proprio un cetriolo, il Cucumis sikkimensis. Tra l’altro è venuto malissimo. Sì, doveva produrre dei cetrioloni rugosi, ma belli grossi, non così a pallottolina.
      Per quest’anno pazienza, ma l’anno prossimo ci riprovo, e dovrà comportarsi bene, non battere la fiacca!

      Piace a 3 people

  5. Allora Teresa su Facebook ti avevo dato una risposta frettolosa perché non ricordavo bene la foto. Nella prima in primo piano a sinistra c’è molinia caerulea ‘Transparent’, la molinia è una graminacea spontanea e diffusa anche nei nostri boschi, ci mette un paio di anni a stabilirsi, ma poi non ti molla più! Questa varietà fa un cespo molto basso e contenuto, circa 50 cm, poi le spighe arrivano a superare 1,80 mt creando un effetto di trasparenza appunto. Come ti ho scritto su FB il miscanto Yakushima Dwarf ce l’ho e te ne farò un vaso, è una bellissima varietà!

    Daniela, nessun segreto, semplicemente non annaffio e non concimo le graminacee, altrimenti crescono troppo e poi tendono a collassare. Bisogna farle ‘soffrire’ e io modestamente sono molto bravo in questo!

    Piace a 3 people

  6. Grazie Alberto, tu mi avrai dato una risposta frettolosa ma io quanti pasticci ho combinato di là ? Per tutti gli altri che non sanno di cosa sto parlando: al prossimo incontro vi racconteremo e ci sarà da ridere!

    Piace a 1 persona

  7. Grazie anche da parte mia Alberto ; anch’io non le annaffio le graminacee , ma si vede che le furbacchione si ciuciano l’acqua dei vicini ………sarò con loro ancora più inflessibile .
    Cosa intendi quando dici che la molinia non ti molla più ? Forse che si dissemina facilmente ?
    Ho almeno altre decine di domande da farti , mi organizzo e poi parto a raffica ……

    Mi piace

  8. Come mamma!!!!??!! fortuna che vivo bene la mia età!! confermo di non avere nessun parente di nome Alberto e non avevo nemmeno fatto caso al cognome …… i Toniolo sarebbero Veneti però! viviamo in regioni diverse? non importa, quello che importa è che la terza foto di Daniela m’incanta, è possibile sapere di che rosa si tratta? visto che non la vedrò nel libro….

    Mi piace

    • in effetti dobbiamo spiegarti: Alberto ha citato sua mamma del testo, è un’appassionata anche lei,
      ma probabilmente non si chiama Lorena, era solo per prenderlo in giro…
      La rosa di Daniela mi pare di ricordare fosse Lèonie Viennot. Però non ne sono certissima, speriamo che passi presto di qua così ti risponderà in modo più esaustivo.
      Grazie per i commenti ! Ci fai compagnia, per ora siamo ancora soli soletti…

      Mi piace

  9. Ciao Laura ti ringrazio ancora e non sai quanto mi fa piacere essere presa in giro assieme ad Alberto per lo stesso cognome che portiamo! mi fa sentire parte della vostra famiglia ed è bellissimo!

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...