Lotta alle lumache con lievito madre

Laura Caratti – Dedicato a chi detesta fare la spesa al supermercato, cerca di ottimizzare le risorse economiche (soprattutto in questo periodo) e non ha voglia di trasportare casse di birra per il sollazzo delle famigerate limacce.

In pratica mi sono ritrovata senza birra a dover fronteggiare il solito assalto primaverile delle giovani limacce che si scatenano sull’insalatina, sui fagiolini, le hosta, le emeroccalidi, i sisyrinchium, la brunnera… la lista delle preferite è lunga. Ormai so dove si concentrano. Il problema era trovare un’esca a basso costo di facile reperibilità.
Ho pensato subito al lievito di birra perché avevo letto che in soluzione acquosa poteva sostituire efficacemente la birra. Il problema però era riuscire a trovarlo: missione impossibile in questo periodo in cui l’unico lievitante di cui dispongo è il famoso “lievito madre”.

Ci ho provato ed è stato un successo! Sta funzionando egregiamente non solo per pane, pizze, piadine ecc. Le mie lumache ne sono golose e le catturo a centinaia utilizzando l’esubero di pasta madre che ottengo durante i rinfreschi.


Ecco la ricetta:
150-200 grammi di lievito madre (io uso quello impastato ma credo che funzioni anche con il licoli aggiustando la dose)
2 litri di acqua
1 cucchiaio di zucchero

Preparo la pozione in una bottiglia di plastica perché in questo modo è più facile agitarla e distribuirla nei contenitori sparsi in giardino. La farina tende a rimanere sul fondo, per questo prima di servire ogni cocktail, agito bene il composto che ha un aspetto lattiginoso. Se ne avanzo lo conservo in frigorifero.

La trappola utilizzata è quella che ho descritto nei vecchi post QUI e QUI.
E’ comoda perché calibrando l’altezza del parapioggia si può evitare di uccidere le chiocciole che tutto sommato sono anche simpatiche e molto meno dannose delle mini-limacce.

Pubblicità

3 pensieri su “Lotta alle lumache con lievito madre

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...