A caccia di giardini sul Monte Bianco

Testo di Eddi Volpato
val-ferret-dal-pavillon
Foto tratte da http://www.saussurea.it/la-bellezza/foto-ambiente/

Paesaggi mozzafiato, vertigini, giardino.

Sono gli ingredienti di una giornata che prima o poi è da mettere in cantiere nella nostra lista di itinerari programmati  per visitare giardini botanici, aggiungendo però al piacere per la ricerca del verde un pizzico di emozione.

Può sembrare strano che a gennaio venga voglia a qualcuno di parlare di giardini botanici, soprattutto di giardini botanici alpini.

Eppure in questi giorni mi ritornano spesso in mente gli orti botanici che ho visitato, quelli di cui ho scritto e quelli di cui invece avrei ancora voglia di parlare. Tra questi il giardino alpino di Saussurea.

http://www.saussurea.it

Penso siano due i motivi che mi spingono a riprendere il percorso iniziato nei mesi scorsi senza aspettare l’arrivo della stagione favorevole.

In primo luogo perché questo è un giardino molto speciale. Situato alle pendici del Monte Bianco  è raggiungibile comodamente in funivia lungo un tragitto che porta ad ammirare alcuni dei luoghi più belli del pianeta.  Poi mi piace pensare a questo prezioso luogo che ora è coperto da metri  di neve. Le piante in riposo vegetativo sono in attesa del risveglio. Un risveglio che però deve attendere ancora tantissimi mesi.

E’ poi cosa c’è di più stimolante nel pensare a nuove mete di viaggio per il prossimo anno? E’ bello, in questi mesi sognare  luoghi che ci piacerebbe visitare. Quindi perché non progettate una puntatina a questo bellissimo giardino?

Ci dobbiamo spingere alle pendici del Mondo Bianco dove, utilizzando la nuovissima funivia skyway, è possibile salire fino a 3300 m e godere di uno degli paesaggi più belli al mondo. Non a torto la funivia è definita l’ottava meraviglia del mondo.

E’ nuovissima ma già più di 40 anni fa la vecchia funivia consentiva di salire sul Monte Bianco  e godere di una vista spettacolare sui ghiacciai. Già allora questo luogo era considerato una delle meraviglie della Terra a detta del National Geographic.

A metà della nostra salita si trova il giardino di Saussurea, la meta del nostro viaggio alla ricerca dei giardini botanici. Il viaggio inizia a Entrèves, pochi chilometri dopo Courmayeur. Quota 1100.  Qui si trova la stazione di partenza dello Skyway. Il primo tratto porta in pochi minuti  a  quota 2300 m. Qui ci si può prendere una sosta e visitare il bellissimo giardino botanico alpino.

Incorniciato dalle splendide cime che coronano il Monte Bianco è uno dei giardini alpini posto a più alta quota. Giardino di alta montagna che raccoglie non solo esemplari delle Alpi ma anche piante provenienti da varie parte del mondo. Il giardino è ricchissimo. Molto diverso dal giardino alpino di Lautaret di cui ho parlato in un precedente post. Qui tutto è molto più raccolto. Non ci sono le vaste distese fiorite, però girovagare tra i sentieri, scoprire le rarità presenti non sarà meno entusiasmante. Una parte del giardino è roccaglia pura, fiorita con migliaia di varietà vegetali. Le piante con i colori più accesi sono quelle che colpiscono di più. Qui ad agosto ci sono ancora  le peonie fiorite. Buona parte del giardino è coperta da rododendri.

Terminata la visita è possibile ritornare a valle a piedi. Il percorso dura circa due ore e richiede ovviamente un’attrezzatura adeguata. Se invece si vuole provare l’ebbrezza dell’alta quota, ma soprattutto il piacere di paesaggi unici e stupefacenti conviene percorrere l’ultimo tratto della funivia per salire a punta Helbronner. Lì il Monte Bianco sembrerà  a portata di mano ma soprattutto è la vista sui ghiacciai che lascerà senza fiato.Quindi cosa ci può essere di più entusiasmante nel programmare un viaggio che preveda di salire in alta quota in uno dei luoghi più belli del pianeta.

Per maggiori informazioni  http://www.saussurea.it/

Annunci

2 thoughts on “A caccia di giardini sul Monte Bianco

  1. Fantastico Eddi, grazie per averci mostrato questa meraviglia. Un luogo dove vorrei essere teletrasposrtata perchè adoro la montagna ma soffro di vertigini e quindi non potrò mai vederlo.
    Buon anno.

    Mi piace

  2. Che magia questo percorso in alta montagna!!!! Io conosco le Dolomiti e sono stata da ragazza ai piedi della Marmolada. Ma arrivare anche ai piedi del Monte Bianco e visitare uno splendido giardino di alta montagna deve proprio essere una favola. Io non so se mai potrò andare ma consiglierò questo interessantissimo itinerario a mia figlia. Grazie!

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...