Come e dove scambiare semi in internet?

Alcuni mi hanno fatto questa domanda e volentieri vi racconto quel che so.

  • Inizierei con la Banca dei semi (BdS) della Compagnia del Giardinaggio
    http://www.compagniadelgiardinaggio.it/
    Per partecipare alla banca è sufficiente iscriversi e seguire il regolamento che viene riportato ogni anno. I semi devono pervenire a Konrad (il banchiere) entro la metà novembre per dargli il tempo di smistarli e rispedirli prima di Natale.
    E’ una bellissima iniziativa e anche il forum merita di essere preso in considerazione e sostenuto: se siete agli inizi (ma anche se siete già esperti), vi consiglio di leggerlo e frequentarlo.
  • Anche il forum Giardinaggio.it propone una banca del seme, la scadenza per inviare i semi è il 24 dicembre.
  • Non si può dimenticare l’A.Di.P.A, un’associazione storica creata dall’orto botanico di Lucca. Raccoglie i semi di molti appassionati ed anche quelli di parecchi orti botanici. L’associazione redige e aggiorna un ricchissimo Index seminum che viene messo a disposizione dei soci per poter scegliere i semi. La quota associativa è di 35 euro (25 euro per chi ha meno di 25 anni), per avere ulteriori informazioni cliccate QUI.
    A livello locale Adipa organizza anche incontri di scambio piante e talee ad integrazione dell’attività centrale che è proprio quella dello scambio semi. Ci sono perciò sezioni distaccate sparse in varie zone dell’Italia  Per essere aggiornati sugli eventi che organizzano c’è una pagina di FB
  • Il blog degli Amici dell’orto (c’è anche un gruppo Facebook) è molto interessante perché si scambiano consigli e semi di tutti i tipi, ma soprattutto di orticole tradizionali, antiche, dimenticate, scovate, ritrovate.
  • Sempre a proposito di Facebook, ci sono vari gruppi in cui si possono scambiare semi, ne segnalo un paio che mi sono capitati sott’occhio
    Un seme per tutti
    Semi Orto & Giardino: Scambio o Vendita di semi di ortaggi e fiori

    ma ovviamente ce ne saranno molti altri, basta indagare.

Uscendo dall’Italia le possibilità si moltiplicano…

  • Seeds of Love Si svolge a gennaio, un’iniziativa ideata e gestita da Isabelle Olikier-Luyten (Belgio). E’ uno scambio a sorteggio che si svolge fra appassionati blogger e frequentatori di FaceBook. Per conoscere il regolamento cliccate QUI, sarete indirizzati al famoso blog di Isabelle “A little bit of paradise”
  • I francesi sono molto organizzati e scambiano volentieri. Anni fa avevo scovato questi due siti (ancora attivi) che a mio parere vale la pena di visitare:
    Graines-et-plantes
    Au jardin è un forum francese che mette a disposizione dei partecipanti un comodo sistema per scambiare semi.
    In entrambi i casi è necessario registrarsi, i francesi hanno un grande difetto… raramente utilizzano i nomi latini perciò è a volte è un po’ complicato capire che cosa scambiano, ma se vi interessano pomodori e piante da orto troverete un vasto assortimento.
p1500006
Ultimamente i miei semi sono sempre in disordine e semino poco, ma conservo in una scatola tutte le letterine di accompagnamento ricevute in questi anni, mi aiutano a ripercorrere la storia del mio giardino. Grazie a tutti donatori!

Scambiare semi è davvero divertente… è anche un modo per entrare in contatto con persone che condividono la stessa passione anche se abitano a chilometri di distanza. Ricordo con piacere il periodo in cui scambiavo, stoccavo, classificavo e seminavo con grande impegno e curiosità. E’ un bellissimo gioco, soprattutto all’inizio, poi il giardino si riempie e si diventa sempre più esigenti.

Va detto che i semi regalati non sempre sono freschi e a volte sulla bustina riportano indicazioni approsimative sul nome della pianta, vanno benissimo per un tipo di giardinaggio “sportivo”, per chi è curioso e vuole tentare, sperimentare piante che ancora non conosce.
Io non ho mai ricevuto piante infestanti o semi diversi da quelli indicati nell’etichetta: fortunatamente c’è una specie di codice deontologico che impedisce a noi appassionati di truffare i nostri simili, però è chiaro che i semi acquistati danno maggiori garanzie, per questo consiglio il metodo della pre-germinazione che ha descritto Claudia Maggi (esperta di semine) nel libro.

Superata la fase acuta in cui si semina di tutto di più, in genere con il passare del tempo si diventa più selettivi e, considerando il tempo e la pazienza richiesta per ottenere piante da seme, si comincia a curiosare nei siti specializzati che propongono semi di varietà insolite o particolari. Quando si semina per l’orto si prediligono le specie già sperimentate con successo negli anni precedenti, stessa cosa per le annuali… il giardiniere si evolve proprio come il suo giardino.

Ma questa è un’altra storia, magari ne riparleremo un’altra volta, per ora mi permetto di fare una raccomandazione: lo swapping è ormai molto diffuso in internet ed è un fenomeno in espansione, se effettuate ricerche scrivendo “seed swap” o parole chiave simili, state all’erta perché è estremamente facile incappare in siti pericolosi che tenteranno di trasmettere virus.

Vi ho raccontato la mia esperienza, se volete commentare o segnalare altri siti seri in cui si possono scambiare semi fatevi avanti 🙂

Laura Caratti

christmas-market-232203_960_720

♥♥♥♥♥♥♥ 

Dalla prossima settimana inizierà il nostro mercatino di Natale:
alcuni di noi, appassionati di giardinaggio, metteranno in ordine le loro le librerie e venderanno alcuni libri che hanno già letto, che occupano troppo spazio o che hanno comprato due volte (a me è capitato pure quello).
Quindi tenete d’occhio il blog, ci saranno occasioni da non perdere…

Annunci

4 thoughts on “Come e dove scambiare semi in internet?

  1. Grazie Laura per tutte queste preziose dritte per i forum e siti dove si scambiano i semi!!!
    Però purtroppo io sono proprio al primo anno di giardino e avrei pochi semi da scambiare e forse neanche tanto interessanti, non credo a questo punto che si possa solo ricevere….. comunque andrò a visitare tutti questi siti!!!
    Guarderò volentieri il mercatino del Natale dei libri, può darsi che trovi qualcosa di buono per me!!!

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...